Diamond Fluorescence

                           In questa sezione troverai tutte le informazioni sulla Fluorescenza del diamante
come fattore che impatta sul valore del diamante stesso. 


La fluorescenza è la misurazione della reazione del diamante ai raggi ultravioletti (UV).
In base all’intensità della luce riemessa vengono determinati cinque gradi di fluorescenza:

• NONE (Nulla);
• FAINT (Molto Debole);
• MEDIUM (Debole);
• STRONG (Forte);
• VERY STRONG (Molto Forte)

Soprattutto quando la fluorescenza è forte, il diamante presenta un aspetto nebbioso, lattiginoso, oleoso o torbido.
Per questo motivo, i diamanti molto fluorescenti (Strong e Very Strong) possono essere valutati inferiori rispetto a diamanti simili con valori di fluorescenza Faint o Medium. 

La fluorescenza può migliorare o sminuire la bellezza di un diamante?

La tinta bluastra può migliorare un diamante di colore inferiore (classificato come colore J-M) cancellando il giallo tenue, risultando in un aspetto incolore. Tuttavia, in un diamante di colore molto elevato (ad esempio, D-F), la fluorescenza può avere l'effetto opposto. 

Sembrerebbe, quindi, che la fluorescenza sia un fattore fondamentale nella scelta del diamante: tuttavia è da ricordare che i fattori principali sono solo le 4C's (colore, taglio, purezza e carati) sono molto più importanti della fluorescenza.
Poiché la fluorescenza non influisce in modo estremamente negativo sull'aspetto del diamante, non dovrebbe svolgere un ruolo importante nel decidere quale pietra è giusta per te. 

Hai bisogno di aiuto?

Contatta i nostri esperti!

Chiamaci
+39 0823 164 2894 

LIVECHAT
risposta immediata

WHATSAPP
+44 7462 835494

SCRIVICI
info@infinity-london.com

Chiamaci
+39 0823 164 2894 

LIVECHAT
risposta immediata

WHATSAPP
+44 7462 835494

SCRIVICI
info@infinity-london.com

Chiamaci
+39 0823 164 2894 

LIVECHAT
risposta immediata

WHATSAPP
+44 7462 835494

SCRIVICI
info@infinity-london.com